Celtic, McGeady deluso ma fiducioso

20 agosto 2009

Aiden McGeady

Aiden McGeady

Aiden McGeady ammette di non aver digerito i due sfortunatissimi gol che hanno condannato il Celtic alla sconfitta per 2-0 contro l’Arsenal nell’andata dei preliminari di Champions League.

La stella dell’Eire ha brillato nella compagine guidata da Tony Mowbray ma ha dovuto assistere impotente al fortunato gol di William Gallas e all’autorete di Gary Caldwell che hanno compromesso le possibilità di qualificazione del Celtic.

L’Arsenal è diventato la prima squadra inglese a vincere al Celtic Park negli ultimi 26 anni e McGeady – che ha contribuito a battere il Manchester United e il Milan nel recente passato – ammette che il risultato è una grossa delusione.

“E’ dura da accettare ma non possiamo prendercela che noi stessi,” ha detto. “Stasera non abbiamo giocato abbastanza bene”.

“Non voglio sminuire l’Arsenal – è una grande squadra fatta da grandi giocatori che sanno tutti giocare benissimo la palla. Ma abbiamo giocato contro squadre migliori battendole”.

“Il Milan era campione d’Europa quando li abbiamo affrontati qui e l’abbiamo sconfitto senza giocare nemmeno troppo bene. In quell’occasione siamo statini grado di fare un paiodi gol m stavolta no”.

“Il gol preso nel finale del primo tempo è stato terribile. Credo davvero che Gallas stesse cercando di togliersi dalla traiettoria e invece la palla è finita in rete”.

“Il gruppo dell’Arsenal è costituito da veri atleti ma ne abbiamo affrontati di più forti. Non volgio dirne male, sono una delle migliori squadre in Europa, ma ho giocato contro il Barcellona qui un paio d’anni fa e credevo che avrebbero finito per vincere la Coppa Campioni per quanto erano forti”.

“Quella sera abbiamo segnato due volte mentre oggi non sembravamo per niente in grado di fare gol. Colpa nostra”.

McGeady sarà importantissimo anche nel ritorno di mercoledì prossimo all’Emirates e si è rifiutato di gettare la spugna per il sogno europeo del Celtic.

Ha spiegato: “La gente ci aveva dati per spacciati dopo l’andata con la Dinamo Mosca (persa 1-0 in casa, NdT) e siamo andati a vincere a Mosca. L’Arsenal è un’altra cosa, lo so, ma se segniamo per primi può succedere di tutto.”

articolo di David Friel per il sito ufficiale del Celtic http://www.celticfc.net/news/stories/news_190809102429.aspx

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: