River, Burrito salvatore

31 agosto 2009

Ariel Ortega

Ariel Ortega

Con un colpo di genio di Ariel Ortega all’86’ i nostri beniamini hanno ottenuto il primo successo in campionato, battendo per 4-3 il Chacarita nella seconda giornata dell’Apertura, al Monumental.

E’ stato un incontro pieno di errori, alla fine della quale il River l’ha spuntata grazie alla maggior precisione in fase di conclusione e a un giocatore di classe come Ariel Ortega, capace di risolvere da solo la partita.

La nostra squadra è andata immediatamente in vantaggio. Al 5’, Diego Buonanotte ha tirato di sinistro una punizione precisa e potente, superando il portiere del Chacarita, Nicolas Tauber, e aprendo le marcature.

Le risapute carenze difensive si sono evidenziate al 22’, quando una palla lunga calciata da Omar Zarif da metà campo è ricaduta alle spalle del giovane Maximiliano Coronel, permettendo a Matias Alustiza di segnare un gran gol su tiro incrociato dalla destra, con Gustavo Cabral incapace d’intervenire al centro dell’area.

Proprio Cabral è comunque riuscito a segnare la seconda rete ‘millonaria’. Grande elevazione e incornata ancora più bella, al 32’, su calcio d’angolo di Buonanotte, per dare il 2-1 alla nostra squadra.

Il Chacarita è tornato a pareggiare nel finale della prima frazione. In seguito a un fallo di Mario Vega su Alustiza, Furchi ha fischiato il rigore che lo stesso Alustiza avrebbe trasformato. Così si è andati al risposo.

Al 7’ della ripresa, Parra si è presentato da solo in area e ha segnato di testa su cross di Centurion. Ma le magie di Ariel Ortega hanno fatto sì che la nostra squadra ottenesse i primi tre punti del torneo.

Per prima cosa ha offerto a Daniel ‘Keko’ Villalva la palla che il ragazzino di Corrientes ha deposto in rete dopo aver scartato Tauber. E al 41’ sempre Ortega ha raccolto un lancio lungo di Mauro Diaz, concludendo con maestria con un pallonetto (dal limite dell’area, NdT) che ha superato il portiere rivale ed è valso il primo successo ufficiale del semestre per il Club. Nel finale ha fatto il proprio nuovo esordio un’altra figura storico, Matias Almeyda.

articolo di Juan Manuel Más per il sito ufficiale del River Plate

http://www.cariverplate.com.ar/tpl.php?cat=es&url=fotos.php&date=30-08-2009

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: