Bayern, Nerlinger ‘completamente soddisfatto’ di van Gaal

16 ottobre 2009

piena fiducia a Louis van Gaal

piena fiducia a Louis van Gaal

L’analisi dei primi 100 giorni di lavoro, che ha avuto inizio con riguardo ai Presidenti degli Stati Uniti, è ormai divenuta abituale per chiunque accetti un nuovo, importante incarico in politica, negli affari e anche nel calcio. Louis van Gaal ha tagliato il traguardo dei 100 giorni al Bayern la scorsa settimana e il Direttore Sportivo del Club, Christian Nerlinger, che domenica ricopriva il proprio incarico da 102 giorni, si è detto estremamente soddisfatto del periodo di ambientamento dell’allenatore.

“Quando lo vedo al lavoro sono completamente soddisfatto,” avrebbe affermato Nerlinger durante un’intervista rilasciata sabato scorso a Passauer Neue Presse. Adesso bisogna trasformare in risultati tanto impegno profuso in allenamento. “Abbiamo bisogno di far punti e ripartire. Questa è la sfida al momento e in squadra abbiamo la qualità necessaria per farlo,” ha affermato l’ex calciatore del Bayern.

Per cambiare c’è bisogno di tempo

Nerlinger ha ammesso di non essere sorpreso di vedere il Bayern soltanto ottavo dopo otto giornate di Bundesliga. “Prima che la stagione iniziasse avevo detto di aspettarmi una partenza a singhiozzo. Le aspettative erano tante. C’era un progetto tattico ma era necessario metterlo in pratica.” La squadra ha sempre bisogno di più tempo per adattarsi alle novità “ma credo che alla fine ci dimostreremo vincenti.”

Naturalmente van Gaal è della stessa opinione. “Un allenatore ha bisogno di tempo e fiducia. Se mi verrà concesso del tempo, avrò un’ottima occasione per costruire qualcosa di grande. L’ho già dimostrato in altre squadre,” ha spiegato l’olandese al canale televisivo DSF, “credo che tifosi e giornalisti debbano avere fiducia in Louis van Gaal.”

La corsa al titolo non è per niente chiusa

In ogni caso, l’allenatore sa di non poter lasciare che il ritardo dai capoclassifica di Bundesliga aumenti. “Otto punti sono tanti, lo so,” ha ammesso van Gaal, che comunque ha insistito nel dire che c’è molto tempo per sistemare le cose: “I trofei si assegnano in aprile e maggio, non a ottobre.”

servizio del sito ufficiale del Bayern

http://www.fcbayern.t-home.de/en/news/news/2009/21020.php

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: