San Paolo, Renato preoccupato dalla velocità dell’Atletico

16 ottobre 2009

il San Paolo è secondo in classifica

il San Paolo è secondo in classifica

Il giocatore sottolinea l’attitudine offensiva della squadra ‘mineira’

Il difensore centrale Renato Silva sa che il San Paolo affronterà un avversario difficile dato che l’Atletico Mineiro è coinvolto nella lotta per il titolo e può complicare la vita al Tricolor, se non staranno attenti. Uno dei punti su cui si è soffermato il difensore è il forte attacco dell’avversario, che può contare su una punta della Nazionale che conosce molto bene il Club del Morumbi.

“Tardelli è un giocatore che è molto migliorato e per questo è stato chiamato in Nazionale. Sta attraversando davvero un grande momento e oltretutto conosce bene il Morumbi perché ha giocato qui. E’ molto veloce, può segnare in qualsiasi momento, è un giocatore a cui bisogna stare molto attenti,” ha affermato.

Ma Diego Tardelli non è da solo nell’attacco dell’Atletico e Renato ha molta considerazione anche dei suoi compagni. Un altro ex del San Paolo che può dare fastidio è Eder Luis, la cui caratteristica principale ha dato forma ai gol della squadra diretta da Celso Roth: si tratta della velocità, soprattutto in contropiede.

“E’ una squadra molto veloce, con parecchi giocatori che conoscono bene la nostra, e dovremo compattarci in difesa per non essere sorpresi dalla sua forza. Sappiamo che sarà una dura sfida e che loro possono far bene in contropiede grazie alla velocità che li contraddistingue,” ha avvertito.

Velocità a parte, Renato prende in considerazione anche la determinazione con cui la squadra avversaria scenderà in campo, dato che ha appena perso contro il suo maggior rivale e vorrà certamente ridurre il distacco (dalla vetta, NdT) a San Paolo.

“Mi aspetto un Atletico davvero determinato, generalmente quando una squadra perde il derby (0-1 col Cruzeiro, NdT) cerca di risollevarsi immediatamente. Sanno di essere in lotta per il titolo ma per continuare su questa strada dovrà cedere il Palmeiras e loro dovranno battere noi. Ma noi siamo pronti, chi si dimostrerà più concentrato diventerà campione,” ha concluso.

servizio del sito ufficiale del San Paolo

http://www.saopaulofc.net/v4/noticias2NOVO2.asp?PLC_map_001_c=02.01&PLC_cng_ukey=40100115210UIKHQEP

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: