Tottenham, Dawson e la riconoscenza a Hart

17 ottobre 2009

Dawson oggi è un beniamino dei tifosi degli Spurs

Dawson oggi è un beniamino dei tifosi degli Spurs

Sabato Michael Dawson ritroverà l’uomo che l’ha lanciato nel calcio che conta (l’incontro è già avvenuto questo 17 ottobre, NdT).

Paul Hart, oggi manager del Portsmouth, ha seguito il difensore quando era nelle giovanili del Nottingham Forest e l’ha fatto esordire tra i professionisti quando aveva 18 anni, nell’aprile del 2002.

Lo stesso è successo con Jermaine Jenas al Forest e Jonathan Woodgate, che Hart ha allenato nel vivaio del Leeds United.

‘Daws’ arrivò a giocare 91 partite per il Forest prima di trasferirsi agli Spurs, nel gennaio del 2005.

“Paul era responsabile dell’Academy del Forest e mi mise sotto contratto quando avevo 14 anni,” ha ricordato l’amatissimo difensore.

“Quando avevo 16 anni era il manager dell’Under-19 e ricordo di essere stato con lui circa un anno prima che passasse alla prima squadra.”

“Alla fine del mio secondo anno come studente a tempo pieno mi ha dato l’opportunità di debuttare in prima squadra.”

“Il modo in cui allenava e la sua disciplina erano incredibili, e la quantità di giocatori che ha tirato su dimostra che è un manager di prim’ordine.”

“Di certo mi ha insegnato un bel po’ di cose. Era severo e ci ha dato un bel po’ di strigliate, datemi retta.”

“Dovevi essere sempre al massimo, ogni giorno, a ogni allenamento, e se non succedeva te lo faceva capire di sicuro.”

Michael, che adesso ha 25 anni, non vede l’ora di incontrare di nuovo il suo allenatore di un tempo in occasione della trasferta a Fratton Park per un’altra importante partita della Barclays Premier League (poi terminata con la vittoria per 2-1 degli Spurs, NdT).

“Non vedo Paul da tanto tempo, da quando ha lasciato il Forest,” ha continuato Daws. “Mi era scocciato che se ne andasse quindi sarà bello ritrovarlo.”

“Nella mia prima stagione intera da titolare del Nottingham Forest ci ha portati fino alle semifinali dei play-off ma subito dopo il Club ha venduto un po’ di giocatori e sfortunatamente per lui i risultati non sono più arrivati.”

“Ma per come ci aveva guidati in quella prima stagione molti Club importanti iniziarono a interessarsi a lui e adesso allena in Premier League.”

“Sono certo che ne sia contento, anche se sicuramente vorrebbe qualche punto in più in classifica e comunque sta facendo del suo meglio.”

servizio del sito ufficiale del Tottenham Hotspur

http://www.tottenhamhotspur.com/news/articles/dawsonshearttohart161009.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: