Bayern, Robben sta velocemente tornando in forma

5 novembre 2009

Robben può rilanciare il Bayern

Robben può rilanciare il Bayern

Louis van Gaal e la sua squadra stanno attraversando un periodo turbolento. “Senza Ribéry e Robben ci manca creatività in attacco,” si è rammaricato l’allenatore dopo la pesante sconfitta interna per 0-2 contro il Bordeaux. L’instancabile funambolo francese resterà fuori ancora un po’, ma Robben mercoledì ha dimostrato che si sta riprendendo bene dall’operazione al ginocchio. L’inserimento del 25enne dopo l’intervallo ha avuto un impatto immediato sul potenziale offensivo del gruppo.

”Puoi sempre aggiungere un grande impeto quando hai Robben come arma da inserire dalla panchina,” aveva detto Uli Hoeness prima dell’impegno di metà settimana. E questo grande impeto c’è stato tutto, col giocatore sfortunato a non veder concretizzarsi il suo spunto migliore allorché al 62’ la sua conclusione angolata ha fatto la barba al palo. Ma non è stata questa l’unica occasione in cui Robben ha dimostrato di essere in grado di fare la differenza. Ogni volta che l’asso olandese è sceso palla al piede lungo la fascia destra, la difesa del Bordeaux è andata in apprensione. In questo modo Robben ha creato spazio per i propri compagni, anche se l’altra sera la palla semplicemente non ha voluto entrare.

“E’ ancora dura per me,” ha detto Robben subito dopo. “Non sono ancora completamente guarito. Ho bisogno di più allenamento e più tempo.” L’attaccante si era fatto male a un ginocchio nel corso della partita di Champions League giocata ai primi di ottobre contro la Juventus ed è stato costretto a farsi operare. Appena quattro settimane dopo, era già in grado di giocare 45 minuti contro il Bordeaux.

Velocissimo recupero

E’ un recupero davvero sorprendente rispetto alla norma. “E’ un miracolo che sia rientrato dopo sole tre settimane dall’intervento,” aveva considerato van Gaal alla vigilia della partita di Bundesliga contro l’Eintracht Francoforte una decina di giorni fa. Robben aveva giocato una mezz’ora in quell’occasione, segnando il gol dell’1-1 grazie alla sua terza rete stagionale e lanciando i suoi verso il 2-1 finale.

Van Gaal l’aveva poi fatto riposare in occasione delle trasferte di Coppa di Germania in casa sempre dell’Eintracht e di campionato sul campo dello Stoccarda, lo scorso fine settimana. “Dobbiamo essere prudenti con lui,” ha detto il tecnico, che è contento che il giocatore non voglia rischiare una ricaduta. Il Bayern avrà bisogno della classe di Robben nel proseguo della stagione dato che continua a essere in lizza sui tre fronti della Bundesliga, della Coppa di Germania e, almeno per altre due partite, della Champions League. “So che il Club è in una situazione difficile e voglio aiutare la squadra,” ha detto Robben, cui piacerebbe coronare la sua prima stagione a Monaco con un trofeo. Forse la stella olandese riuscirà a giocare più di un tempo sabato quando lo Schalke arriverà all’Allianz Arena.

servizio del sito ufficiale del Bayern

http://www.fcbayern.t-home.de/en/news/news/2009/21307.php?fcb_sid=e2a26a2f805cb2a63ed6f49b13d2fd99

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: