Nacional, felici 111 anni, Tricolores!

15 maggio 2010

il famosissimo scudo del Nacional

Il Nacional nacque il 14 maggio del 1899 dalla fusione fra l’Uruguay Atletica Club e il Montevideo Football Club. A oggi è il Club sportivo che ha vinto di più nel panorama internazionale, essendosi laureato campione dell’Urugauy per 42 volte. Nell’ultimo decennio ha vinto i tornei locali del 2000, 2001, 2002, 2005, 2005/06 e 2008/09. Il Club Nacional de Football… la sua storia e i suoi tifosi testimoniano la sua grandezza

Una storia lunga e gloriosa…

Alla fine dell’800 l’Uruguay aveva solo 930.000 abitanti e Montevideo da sola ne contava quasi 290.000. Più o meno la metà della popolazione era straniera. Nel 1899 il Presidente uruguagio era Juan Lindolfo Cuestas…

Il 14 maggio 1899 in casa del dottor Ernesto Caprari, di fianco all’attuale Teatro Verdi, soci, giocatori e dirigenti dell’Uruguay Atletica Club con sede in Union e la Union Montevideo Football Club si fusero per dar vita al Club Nacional de Football, la prima squadra creola dell’America Latina.

L’unione con le radici del Paese si evince dal nome prescelto e dai colori della bandiera di Artigas: maglia rossa come il poncho patrio, con colletto, polsini e taschino blu. Per la bandiera si mantennero i colori e il disegno dell’insegna tricolore del’eroe nazionale.

Il suo primo campo

Si trovava a Punta de las Carretas, dove disputò il primo incontro amichevole il 18 giugno 1899 con l’Internacional. Nel 1900 nacque la Uruguay Association Football League e il Nacional ottenne in usufrutto il Gran Parque Central.

Nel 1901, proprio mentre la Lega accetta l’incorporazione del Nacional alla prima Copa Uruguaya, il Club riceve l’invito ad aderire alla Lega argentina: per un breve momento si accantonò l’ostilità al Nacional.

Un secolo di grandezza

I suoi fondatori non potevano immaginare la grandezza che il Club avrebbe raggiunto nel corso del secolo seguente. Nelle condizioni di miseria del tempo, le simpatie popolari per il neonato Nacional crebbero sempre più dato che con esso si identificava il senso patrio di gente in cerca della propria identità: ribelle e rivoltosa, liberale e lottatrice, creola e orgogliosa.

Nel primo campionato ufficiale del 1901, il Nacional finisce secondo. I fratelli Cespedes si uniscono alla squadra. Nel marzo del 1902 la squadra cambia la maglia passando a quella bianca con il taschino sul cuore coperto da uno scudo tricolore, perché la rossa tendeva a decolorarsi. Quello stesso anno si laurea campione senza mai perdere. Nel 1903 si ripete.

E poi una serie infinita di successi nel corso di tutti questi anni che rendono grande la storia del Tricolor.

Gli ultimi decenni

La storia degli ultimi decenni è più variegata: il Nacional è campione della Coppa Libertadores e del Mondo nel 1971, 1980 e 1988 (Coppa Toyota a Tokyo nel 1980 e 1988). Vince due volte la Coppa Interamericana (1972 e 1989) e una la Supercoppa, nel 1989.

Per merito proprio

Il Nacional è la Società sportiva più decorata nel panorama internazionale essendosi laureata campione dell’Uruguay per 42 volte. Nell’ultimo decennio ha vinto i campionati nazionali del 2000, 2001, 2002, 2005, 2005/06 2008/09. Il suo stadio, il Gran Parque Central, può ospitare 22.000 spettatori. Ha tifosi in tutto il Paese, con più di 30.000 soci fra l’Uruguay e il resto del mondo. Questo e molto di più è il Nacional. Perché il Nacional è più che semplice calcio!

E dato che il Nacional lo fanno grande i suoi tifosi, oggi (ieri, NdT) è anche il nostro compleanno.

Auguri, Tricolores!!!

servizio di Montserrat Marr per il sito ufficiale del Nacional Montevideo
http://www.nacional.com.uy/mvdcms/uc_3824_1.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: