Bayern, le ali scatenate danno un tocco di classe in più

17 maggio 2010

van Gaal entusiasta dei suoi campioni

Louis van Gaal non è il tipo di allenatore che sottolinea la prestazione di qualcuno in particolare nel corso delle sue analisi del dopopartita. L’olandese è notoriamente un estimatore del gioco collettivo, ritenendo la squadra più importante di qualsiasi giocatore. Dopo la vittoria sul Werder Brema in finale di Coppa di Germania, però, il tecnico del Bayern ha fatto un’eccezione, benché coi suoi caratteristici modi pacati.

“Spesso abbiamo problemi a stare in campo quando giochiamo sia con Ribery che con Robben. Ma oggi hanno matenuto la posizione e la squadra ha girato bene,” ha detto il 58enne nel corso della conferenza di fine partita, questa volta senza che gli venisse chiesto di una o di entrambe le sue stelle.

Un 4-0 netto e totalmente meritato sul Werder è stata l’ennesima dimostrazione delle capacità del Monaco di imporre il prorpio gioco negli ultimi mesi. Ma è stato anche un incontro firmato metaforicamente da Franck Ribéry e soprattutto Arjen Robben. “E’ stata una delle migliori partita della stagione,” ha dichiarato Robben alla fine di un’altra meravigliosa prestazione.

Sempre pericoloso col suo dribbling velocissimo sul lato destro della difesa del Brema, Robben ha permesso ai suoi di comandare il gioco fin dall’inizio. Quando gli hanno chiesto se crede di non essere mai stato così in forma, ha risposto “Sì, credo di sì, sono molto contento di come ho giocato oggi. Questo è quel che posso fare se sto bene tutto l’anno.”

L’elogio di Van Gaal a Ribéry

Sull’altra fascia, Ribery è stato ugualmente efficace in attacco e ha praticamente messo al sicuro la vittoria segnando il terzo gol, ma ha anche spesso ripiegato in difesa, instancabile. “Ho detto a Franck che ha gocato la sua miglior partita,” ha confessato Van Gaal. L’ala francese si è stata spesso fermata dagli infortuni nel corso della stagione, ma ha saputo riprendersi a ogni rientro. “Credo di aver giocato una delle migliori partite dell’anno,” ha detto lo stesso Ribery a fcbayern.de, esattamente come Robben aveva detto di sé.

(…)

da un articolo del sito ufficiale del Bayern
http://www.fcbayern.t-home.de/en/news/news/2010/23485.php?fcb_sid=f626148ff1bfda189f3d46e100be5a7d

Annunci

Una Risposta to “Bayern, le ali scatenate danno un tocco di classe in più”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: