Internacional, a Quilmes un gol storico

23 maggio 2010

eliminati i campioni in carica

E’ stato un gol che nessun gaucho dimenticherà per molto tempo. La partita volgeva al termine e gli argentini dell’Estudiantes sembravano in grado di amministrarla, sempre più vicini alla qualificazione. I quasi 20.000 tifosi pincha (come sono chiamati quelli dell’Estudiantes) cantavano con fare sbeffeggiante. Era questo lo scenario allo Stadio Centenario di Quilmes quando iniziava a dipanarsi l’azione che avrebbe portato al gol da antologia dell’Inter.

Tutto è cominciato con una palla addomesticata da Walter sulla sinistra. Il centravanti l’ha protetta, tenendo a debita distanza il suo marcatore, ha fatto avvicinare un secondo difensore e a qual punto l’ha data ad Andrezinho, sulla trequarti. Il centrocampista si è voltato, ha protetto a sua volta il pallone e si è guadagnato lo spazio necessario per effettuare il passaggio determinante. Giuliano, anch’egli sulla trequarti, partiva ed entrava in area, questo mentre Andrezinho gli seriviva quella palla geniale, che passava alle spalle del suo marcatore. A quel punto il ragazzo (non ha ancora compiuto 20 anni, NdT), trovatosi a tu per tu col portiere, piazzava la palla, che passava tra le gambe di Orion rotolando in rete piano piano. Gol. E un’autentica esplosione di gioia per i circa 500 colorados sugli spalti, questo mentre i tifosi dell’Estudiantes, disperati, prendevano a calci i seggiolini dello stadio.

Per festeggiare il gol, Giuliano si è buttato a terra, incredulo. Tempo pochi secondi Alecsandro e Bolivar gli erano già addosso per festeggiare con lui. La panchina dell’Inter ha invaso il campo, con tutti che si abbracciavano. E Walter è subito tornato al centro del campo per evitare che l’Estudiantes riprendesse a giocare rapidamente. Amminizione per lui, ma a quel punto poco importava! La qualificazione era in tasca.

articolo del sito ufficiale dell’Internacional di Porto Alegre
http://www.internacional.com.br/pagina.php?modulo=2&setor=18&codigo=11355

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: