River Plate, intervista ad Ariel Ortega

25 luglio 2010

il Burrito sta tornando in forma

Dopo aver pranzato in albergo, Ariel Ortega ha parlato del precampionato, del proprio entusiasmo e delle sfide che attendono il River nel prossimo campionato di Apertura

Come ti senti qui a Salta (sede del ritiro, NdT)?
Sto bene, queste giornate di preparazione rinforzeranno il gruppo. Io sono arrivato da poco e sto facendo del mio meglio. Stiamo lavorando molto sul campo, cosa abbastanza insolita ma che mi piace. Sono davvero contento.

Hai già avuto occasione di parlare con Cappa?
Con Angel parliamo tutti abbastanza. A me non ha ancora domandato niente in particolare, ma di certo mi chiederà quel che è logico chiedere a un calciatore. Io non sono diverso dagli altri, devo continuare ad allenarmi e a dare il massimo per arrivare preparato all’Apertura.

Queste amichevoli servono?
Sì, tutte le amichevoli servono a fare esperimenti e migliorarsi. In questo gruppo ci sono facce nuove e tanti giovani. Giocare in continuazione serve ai giocatori per prendere il ritmo e all’allenatore per decidere che squadra fare.

Ti mancano le partite ufficiali?
E’ quello di cui qualsiasi calciatore sente più la mancanza. Per fortuna, manca sempre meno.

Qual è l’obiettivo della stagione?
Vincere il campionato. Qui bisogna sempre provarci, è la storia del River a imporlo. Bisogna avere sempre una mentalità vincente per ottenere grandi cose.

In che ruolo preferisci giocare?
A me interessa solo giocare. Nel corso della mia carriera ho fatto il rifinitore, la mezzapunta e l’attaccante, e mi è sempre piaciuto. Dove l’allenatore ritiene di mettermi, io sto.

Quando ti ritirerai vorresti avere un nuovo ruolo nel River?
Magari, vorrei davvero continuare a lavorare per il Club. Non sarò mai abbastanza riconoscente a questa Società, che mi ha dato tutto. Qui mi sento felice.

Cosa vuoi dire ai tifosi?
Gli vorrei chiedere di continuare a sostenerci e ad avere fiducia in noi. Ma voglio innanzitutto ringraziarli per l’affetto che mi danno. I tifosi del River sono unici.

articolo dal sito ufficiale del River Plate
http://www.cariverplate.com.ar/waiting/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: