WBA, Di Matteo: “Siamo stati sfortunati”

13 settembre 2010

inizio di stagione impegnativo per la squadra di Di Matteo

ROBERTO Di Matteo ha affermato che la sua squadra ha avuto sfortuna a non riuscire a battere il Tottenham, ma si è anche detto soddisfatto per aver ottenuto un punto contro una squadra che gioca in Champions League.

Luka Modric aveva portato in vantaggio gli ospiti, dopo di che il manager dei Baggies è stato contento della reazione dei suoi, capaci di pareggiare quattro minuti prima dell’intervallo grazie al 50° gol in campionato di Chris Brunt.

Avrebbe potuto andare anche meglio se non fosse stato per i grandi interventi di Carlo Cudicini su Jonas Olsson e Peter Odemwingie, prima che Gabriel Tamas spedisse alta una comoda conclusione proprio nel finale.

(…)

“Abbiamo dovuto faticare per fare un risultato,” ha spiegato Di Matteo. Adesso (per ieri, NdT) siamo un po’ contrariati per non aver vinto perché nella ripresa abbiamo creato davvero tante occasioni. Alla fine, poi, abbiamo avuto davvero la possibilità di farcela. Ma ci dormiremo sopra e poi forse considereremo positivo questo punto fatto contro gli Spurs.”

“Nelle ultime due uscite abbiamo dimostrato di avere carattere e oggi i ragazzi hanno reagito alla grande dopo essere andati sotto 0-1. Sono stati determinati a rientrare in partita. Sono stato contento di essere andato al riposo sull’1-1 perché nel primo tempo sembrava proprio che non potessimo riuscire a segnare. E’ un’ottima cosa, quindi, che ce l’abbiamo fatta.”

(…)

Nel complesso, l’allenatore dell’Albion è contento per quel che hanno fatto i suoi nelle ultime tre partite. Adesso hanno 4 punti, esattamente quante le partite giocate finora in campionato, e si trovano al 16° posto in classifica.

“Penso che dobbiamo trarre fiducia da queste ultime tre uscite,” ha detto. “Cercheremo di ripartire da questo e poi non dovremo mica giocare sempre contro Chelsea, Liverpool e Tottenham… Sono grandissime squadre ed è diffcile affrontarle. Noi dobbiamo continuare su questa strada, provando a migliorarci e possibilmente a vincere delle partite. Prima che iniziasse la Premier League abbiamo guardato i primi otto incontri che ci aspettavano e visto che ci sarebbero toccate cinque delle squadre di vertice. Così ho ricordato ai ragazzi che in campionato si giocano 38 partite, non soltanto 8… Dobbiamo solo fare in modo di poter sempre dipendere da noi stessi.”

da un articolo del sito ufficiale del West Bromwich Albion
http://www.wba.co.uk/page/News/0,,10366~2151161,00.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: