Liverpool, le quattro partite chiave di Gerrard

23 settembre 2010

Gerrard crede in un pronto riscatto

Steven Gerrard è convinto che il Liverpool stia già dando segnali di ripresa sotto la guida di Roy Hodgson e spera di poterlo dimostrare nel corso di una serie di quattro partite previste nelle prossime settimane

Il capitano ha parlato dopo aver segnato i due gol che domenica stavano per regalare ai Reds la divisione dei punti all’Old Trafford.

Gli ospiti erano riusciti a recuperare uno svantaggio di due gol ma le loro speranze sono andate in fumo al che Dimitar Berbatov ha messo a segno una tripletta che ha fissato il risultato finale sul 3-2 (per il Manchester United, NdT).

Ha detto Gerrard: “Ci vuole tempo prima che il nuovo manager riesca ad ambientarsi e imporre le proprie idee.”

“Chiaramente stiamo migliorando e abbiamo giocato molto bene. Se giochiamo così tutte le settimane riusciremo a battere gran parte delle squadre in campionato. Ma questa volta ci siamo trovati di fronte a un giocatore in grande forma e questo ha fatto la differenza.”

“Quel che è fatto è fatto e nei prossimi giorni faremo bene a parlare degli impegni che ci aspettano.”

“Abbiamo una partita di Coppa di Lega contro il Northampton (l’articolo è del 19 settembre, il Liverpool avrebbe poi perso 6-4 ai rigori, NdT), e questa competizione è molto importante per noi. Quindi affronteremo il Sunderland.”

“Nessuno avrà da ridire se affermiamo di voler vincere tutti gli incontri che ci aspettano prima della pausa per le Nazionali del prossimo mese.”

Nonostante la sconfitta, Gerrard ha trovato degli aspetti positivi nel modo in cui lui e i suoi compagni di squadra si sono comportati.

Ha spiegato: “Recuperare uno svantaggio di due gol all’Old Trafford ti fa sentire bene, ti fa avere fiducia in te stesso. Poi però Berbatov ha segnato una tripletta. E’ stato bravissimo e il secondo gol assolutamente fantastico.”

“Il risultato non ci piace, non siamo contenti di essercene venuti via senza punti, ma siamo anche soddisfatti per come abbiamo giocato.”

“All’Old Trafford è importante tenere la palla, altrimenti saranno loro a controllare il gioco, e mi sembra che ce l’abbiamo fatta e che ci siamo anche passati bene la palla benché nel primo tempo siamo stati un po’ troppo nervosi, essendo in trasferta.”

“Nella ripresa, poi, abbiamo acquistato fiducia e giocato davvero alla grande, ma senza ottenere nulla in cambio. E’ necessario creare occasione e far gol: noi ne abbiamo realizzati due ma non è bastato.”

da un servizio di Jimmy Rice per il sito ufficiale del Liverpool
http://www.liverpoolfc.tv/news/latest-news/gerrard-s-four-key-fixtures

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: