Santiago Bernabeu, una vita e 42 titoli al Madrid

Nel settembre del 1950 usciva il primo numero di questa pubblicazione

Il Boletín vide la luce all’inizio della stagione 1950-51 col preciso intento di tenere aggiornati i numerosi tifosi del Real Madrid. Si realizzava un desiderio di Santiago Bernabeu, che voleva una rivista per i Soci. Grazie a questa pubblicazione, i madridisti poterono finalmente seguire le vicende quotidiane e i progetti del Club.

Ancora una volta Santiago Bernabeu precorse i tempi e mise in moto un’iniziativa senza precedenti nel campo della comunicazione del Club. All’interno di questa rivista, trovavano spazio tutte le notizie sportive del Real Madrid, sia di calcio che delle altre discipline.

Il primo numero si apriva con una dedica comprensiva di firma dello stesso Bernabeu, che diceva: “Auguro grande successo alla redazione del Boletín madridista. Il consiglio di un anziano: abbiate cura degli amici ma soprattutto dei nemici. Un abbraccio alle merengues.”

articolo dal sito ufficiale del Real Madrid
http://www.realmadrid.com/cs/Satellite/es/1330017290813/noticia/NoticiaFundacionRM/Se_cumplen_60_anos_del_nacimiento_del_Boletin_del_Real_Madrid.htm

Annunci

l'ex stella di Rosario Central e Benfica brilla anche al Madrid

L’argentino, che ha segnato la sua prima rete ufficiale con la maglia del Real Madrid, ha detto che “è stato un bel gol fatto col piede che uso meno”

Angel Di Maria, nella zona mista dello stadio, ha mostrato tutta la propria felicità. L’argentino ha messo a segno il suo primo gol ufficiale per il Madrid. “Sono molto contento per gol e vittoria. E’ stato un bel gol, fatto col piede che uso meno (il destro, NdT),” ha spiegato. Ha quindi commentato che “è stata una partita difficile. L’importante era far gol e approfittare delle occasioni. Speriamo di segnare più reti d’ora in poi.”

Il nazionale argentino si è detto “contentissimo per il successo” e ha dichiarato che “dobbiamo continuare così.”

A proposito degli avversari della Real Sociedad non ha nascosto che “sono stati pressanti. E’ stata dura vincere in un ambiente così ostile. Adesso dobbiamo concentrarci sul prossimo incontro della Liga.”

Per finire, al che gli è stato domandato della sfida fra Atletico Madrid e Barcellona, ha detto: “Vediamo cosa succede. Speriamo che vinca l’Atletico.”

da un articolo del sito ufficiale del Real Madrid
http://www.realmadrid.com/cs/Satellite/es/1330015962710/noticia/Noticia/Di_Maria:_%E2%80%9CEstoy_muy_contento_por_el_gol_y_por_la_victoria%E2%80%9D.htm

l'esterno brasiliano vuole essere protagonista

Il difensore del Real Madrid ha affermato che “a ogni allenamento lottiamo tutti per un posto e questo fa bene alla squadra”

Marcelo sa bene che al Real Madrid serve impegnarsi quotidianamente per essere titolari. Questo, infatti, è ciò che ha detto il brasiliano in conferenza stampa, al che è capitato di parlare dei metodi di allenamento di José Mourinho. “E’ molto sincero, onesto e attento. Ci ha cambiati dentro, ci ha resi più forti. Ogni allenamento è una guerra, lottiamo tutti per un posto e questo fa bene al gruppo,” ha spiegato. Quando gli è stato domandato di Di Maria, ha detto che “non serve dire quanto è forte. Deve sistemare alcune cose, senza fretta, ma diventerà un idolo del Real Madrid (…). E’ un grande sia in campo che fuori. Ed è difficile marcarlo per quanto è veloce. ”

Contro l’Hercules (amichevole dello scorso 22 agosto, NdT) Marcelo ha portato la fascia di capitano, quindi ha tutta la statura per commentare la preparazione realizzata dalla sua squadra. “E’ servita molto ad assimilare le cose che adesso stiamo facendo,” ha spiegato. Per poi aggiungere che “l’obiettivo su cui concentrarsi è sempre la prossima partita. In questo modo arriveremo lontani, giorno dopo giorno.”

Il brasiliano ha anche fatto riferimento all’orgoglio che prova potendo “continuare a giocare per il Real Madrid,” dichiarando: “Desidero restare qui molto tempo ancora. Spero che faremo una buona stagione.”

(…)

da un articolo di Alberto Navarro per il sito ufficiale del Real Madrid
http://www.realmadrid.com/cs/Satellite/es/1330012770918/noticia/Noticia/Marcelo:_“Mourinho_nos_ha_cambiado_el_espiritu,_nos_ha_hecho_mas_fuertes”.htm