Noble non vede l'ora di ripartire

Mark Noble sarà anche il giocatore che sta al West Ham da più tempo ma nel bel mezzo del suo settimo precampionato sta dimostrando lo stesso entusiasmo di sempre.

Appena 23enne, questo centrocampista si muove tra i professionisti di Boleyn Ground dall’agosto 2004, quando dianni ne aveva 17 (…).

Ha dichiarato: “Ho lo stesso entusiasmo di tutti i precedenti inizi stagione, e quest’anno sarà diverso perché per la prima volta debutteremo in trasferta. Prima dell’Aston Villa però ci aspetta il Deportivo e i nostri tifosi saranno eccitati. Siamo tutti pronti a partire.”

“Non si desidera altro che essere in forma a inizio stagione, e si ha voglia di tornare ad Upton Park. Qui il campo è sempre bellissimo, perfetto (…).”

L’ex capitano dell’Inghilterra Under 21 ha trascorso la prima estate di relax in tre anni dopo gli impegni del 2008 e 2009 godendosi i Mondiali in televisione e innamorandosi letteralmente della coppia spagnola Xavi-Iniesta (…).

da un articolo per il sito ufficiale del West Ham United
http://www.whufc.com/articles/20100728/noble-spirit-for-new-season_2236884_2101859

Annunci

scocca l'ora di Upson

Il capitano del West Ham, Matthew Upson, è il favorito per occupare il centro della difesa dell’Inghilterra, mercoledì

Mercoledì (oggi, NdT) contro la Slovenia, Matthew Upson farà il proprio debutto in un Mondiale FIFA. Durante la conferenza stampa di lunedì mattina, Fabio Capello ha confermato che, dati la squalifica di Jamie Carragher e l’infortunio di Ledley King, il capitano del West Ham dovrebbe affiancare John Terry.

Upson, 31 anni, 19 presenze per la Nazionale con un gol all’attivo, quando ha giocato per l’Inghilterra insieme a Terry non ha mai perso.

La sfida decisiva di Port Elizabeth, che inizierà alle 16.00 ed è valida per il Gruppo C, segue due pareggi che costringono l’Inghilterra a vincere per essere certa di passare agli ottavi di finale della manifestazione sudafricana. Dopo la prova positiva di David James nel pareggio a reti inviolate di venerdì scorso contro l’Algeria, Robert Green dovrebbe invece restare in panchina.

articolo del sito ufficiale del West Ham United
http://www.whufc.com/articles/20100621/upson-to-start-for-england_2236884_2075312

via Zola, arriva l'israeliano Grant

In attesa che gli arrivi il permesso di lavoro, Avram Grant è stato nominato nuovo manager del Club

Il West Ham United è lieto di confermare che il nuovo manager sarà Avram Grant, che se otterrà il necessario permesso di lavoro guiderà il Club per i prossimi quattro anni.

Grant arriva subito dopo aver condotto il Portsmouth alla finale di FA Cup, forte di una grande esperienza sui palcoscenici nazionali, europei e internazionali. Il suo più grande risultato rimane la finale della Champions League del 2007/08, a cui condusse il Chelsea per vedersi sfuggire il trofeo soltanto ai calci di rigore.

In attesa di essere presentato ufficialmente nel corso di questo mese, Grant ha dichiarato: “Sono orgoglioso e onorato di essere il manager del West Ham. E’ una sfida esaltante e sono pronto a fare del mio meglio.”

“Questo è un Club fantastico, con grandi tifosi e una storia riconosciuta in tutto il mondo. Non vedo davvero l’ora di mettermi al lavoro coi miei giocatori, a luglio, per preparare la prossima stagione.”

Ad accoglierlo al Club sono stati i dirigenti, già concentrati sul precampionato e l’imminente stagione 2010/11, che si augurano rappresenti l’inizio di una nuova era per il West Ham.

Ha detto David Sullivan: “Sono contentissimo di dare il benvenuto ad Avram e sono certo che farà bene qui. Abbiamo pensato a lungo a chi prendere e siamo sicuri di aver scelto l’uomo giusto.”

“Abbiamo tutti molte aspettative circa la prossima stagione, con l’arrivo di nuovi giocatori (il primo rinforzo è il centrocampista tedesco Thomas Hitzlsperger, proveniente dalla Lazio, NdT) e la presenza di Avram, che in termini temporali è solo l’ultima delle ragioni di ottimismo.”

Ha aggiunto David Gold: “Dopo aver conosciuto Avam e aver passato del tempo con lui posso affermare che abbiamo trovato il nostro uomo. E’ perfetto.”

“Abbiamo bisogno di esperienza e stabilità. E’ un uomo di calcio e direi che la sua esperienza parla da sola. E’ molto spiritoso e sono certo che i giocatori si troveranno bene con lui, così come i tifosi lo faranno sentire a suo agio.”

(…)

da un articolo del sito ufficiale del West Ham United
http://www.whufc.com/articles/20100603/grant-takes-charge_2236884_2063629