il gol negato a Lampard

Altri quattro giocatori del Chelsea stanno tornando a casa dalla Coppa del Mondo dopo che l’Inghilterra è stata umiliata dalla Germania, che a Bloemfontein ha vinto per 4-1

In una sfida valevole per gli ottavi di finale che tutti si aspettavano tirata, errori individuali e collettivi sono costati cari all’Inghilterra, che anche se sembrava che potesse rimettersi in carreggiata dopo essere andata sotto per 0-2 in realtà ha finito per agevolare il gioco di rimessa dei tedeschi e con questo procurarsi più pericoli in difesa.

Per la prima volta in assoluto, il c.t. Fabio Capello non aveva cambiato formazione e così John Terry, Ashley Cole e Frank Lampard sono stati schierati titolari mentre Joe Cole è partito dalla panchina.

Motivo di grandi discussioni è quanto accaduto sull’1-2, al che la palla calciata di mezzo volo da Frank Lampard ha prima sbattuto sulla traversa e poi rimbalzato oltre la linea di porta, senza che però l’arbitro e suoi assistenti concedessero la rete, esattamente il contrario di quanto verificatosi, come tutti sanno, nel 1966. Le cose sarebbero potute andare diversamente, ma sono comunque i tedeschi a essere passati ai quarti. L’Inghilterra, invece, avrà tutta l’estate per ritrovare la propria identità.

da un articolo del sito ufficiale del Chelsea
http://www.chelseafc.com/page/WorldCupNews/0,,10268~2079516,00.html

Annunci

in avanti, Capello punta ancora su Defoe accanto a Rooney

Jermain Defoe assicura di essere pronto per la partita più importante della sua vita

L’attaccante dovrebbe essere titolare nell’incontro fra Inghilterra e Germania valido per gli ottavi di finale della Coppa del Mondo che si giocherà domenica (oggi, NdT).

Il nostro capocannoniere della scorsa stagione ha dato prova di tutto il suo istinto da goleador al che, mercoledì, ha messo a segno il gol decisivo per battere la Slovenia e proiettare i Tre Leoni nella fase a eliminazione diretta.

La vittoria all’ultimo respiro ottenuta dagli USA sull’Algeria ha relegato l’Inghilterra al secondo posto del Gruppo C e conseguentemente significato che a Bloemfontein andrà in scena un’altra sfida coi rivali di sempre.

Quando gli è stato chiesto se sarà la partita più importante della sua vita, il 27enne ha risposto: “Indubbiamente, anche se ogni partita è importante. A tutti noi piace giocare, questo sarà un incontro incredibile e se sarò chamato in causa mi farò trovare pronto.”

La Germania aveva impressionato col suo devastante 4-0 sull’Australia in occasione del debutto nel Gruppo D, ma poi ha perso con la Serbia e mercoledì non ha convinto pur battendo il Ghana per 1-0, risultato che le è valso il primato.

L’Inghilterra avrebbe dovuto vincere il proprio Gruppo ma ha pagato caro le prestazioni deludenti contro USA e soprattutto Algeria, tutte risultate in un pareggio.

Ma come suo solito JD non bada a quel che è stato ed è ottimista.
“E’ importante avere fiducia, pensare che le cose andranno bene, e noi così facciamo,” ha spiegato.

“La Germania è un grande Paese calcisticamente, fa sempre benissimo nei tornei più importanti, ma noi siamo una squadra forte e contro la Slovenia si è visto.

“Non ha senso pensare a cosa avrebbe potuto essere. Noi qui siamo e dobbiamo guardare avanti.”

Guardando a quanto successo in passato, la partita potrebbe decidersi ai rigori, come a Italia ’90 ed Euro ’96, e quando gli hanno domandato se ne tirerebbe uno, fosse necessario, Jermain ha risposto senza esitazione: “Sì, al 100%.”

articolo del sito ufficiale del Tottenham Hotspur
http://www.tottenhamhotspur.com/news/articles/im-ready-jd-250610.html

scocca l'ora di Upson

Il capitano del West Ham, Matthew Upson, è il favorito per occupare il centro della difesa dell’Inghilterra, mercoledì

Mercoledì (oggi, NdT) contro la Slovenia, Matthew Upson farà il proprio debutto in un Mondiale FIFA. Durante la conferenza stampa di lunedì mattina, Fabio Capello ha confermato che, dati la squalifica di Jamie Carragher e l’infortunio di Ledley King, il capitano del West Ham dovrebbe affiancare John Terry.

Upson, 31 anni, 19 presenze per la Nazionale con un gol all’attivo, quando ha giocato per l’Inghilterra insieme a Terry non ha mai perso.

La sfida decisiva di Port Elizabeth, che inizierà alle 16.00 ed è valida per il Gruppo C, segue due pareggi che costringono l’Inghilterra a vincere per essere certa di passare agli ottavi di finale della manifestazione sudafricana. Dopo la prova positiva di David James nel pareggio a reti inviolate di venerdì scorso contro l’Algeria, Robert Green dovrebbe invece restare in panchina.

articolo del sito ufficiale del West Ham United
http://www.whufc.com/articles/20100621/upson-to-start-for-england_2236884_2075312