il portiere goleador si avvicina a quota 100 reti

Il portiere são-paulino ha segnato la sua prima rete su questo campo in occasione della partita col Fluminense

All’inizio di settembre inizieranno i lavori di ammodernamento del Maracanã in vista dei Mondiali del 2014 e per questo motivo l’impianto verrà chiuso. Nell’ultimo incontro ospitato da questo stadio, il portiere Rogério Ceni ha messo a segno il suo primo gol su questo campo. L’occasione, il pareggio per 2-2 di domencia sera col Fluminense.

“Sono felice per questa rete realizzata al Maracanã, dato che poi non giocherò più qui. Ora che inizierà il Mondiale, si sa, non starò più giocando. E così ho voluto lasciare la mia firma,” ha spiegato il capitano são-paulino.

Nel 2001, durante la semifinale del Torneo Rio-São Paulo, Rogério Ceni era già riuscito a far gol al Maracanã, ma era stato dal dischetto, ai rigori. Quello appena messo a segno è il 90° nella carriera del numero 1, e il 51° su calcio di punizione. I rigori, invece, sono stati 39.

In questa stagione, in particolare, è stato il quinto. Prima che al Fluminense, il giocatore aveva fatto gol al Rio Claro (rigore), all’Once Caldas (punizione), all’Ituano (rigore) e al Mogi Mirim (rigore). Nonostante il ragginugimento di questa quota di reti, però, Rogério dice che bisogna pensare innanzitutto a risollevare il San Paolo dalle zone basse della classifica.

“Dobbiamo lasciar perdere i record personali, adesso. Non è un lusso che possiamo permetterci. Il rigore che ho parato è stato importante per ottenere un risultato positivo. Ma prima di tutto dobbiamo far riprendere il San Paolo,” ha tenuto a precisare Ceni, che ha respinto una conclusione dagli undici metri di Washington.

Con 19 punti (dopo 17 partite, NdT), il Tricolor occupa il 15° posto. Questo giovedì sera, al Morumbì, la squadra riceverà l’Atletico Goianense. Poi, nell’ultimo turno dell’andata del Brasileirão, farà visita all’Atletico Mineiro.

servizio di Kaue Freitas per il sito ufficiale del San Paolo
http://www.saopaulofc.net/v4/noticias2NOVO2.asp?PLC_map_001_c=02.01&PLC_cng_ukey=40419213901CS5BF6R

Annunci

prima esperienza al San Paolo per il titolato allenatore 'carioca'

Al Morumbì, il San Paolo ha battuto il Palmeiras per 1-0 con gol di Fernandão

Il tecnico Ricardo Gomes aveva fatto notare con preoccupazione fin dall’inizio dell’anno quanti derby il San Paolo avrebbe dovuto giocare prima di un incontro di Libertadores. E quando questo (per la prima volta, NdT) non è successo, si è capito che aveva ragione: il Tricolor ha vinto il suo primo clássico della stagione.

Mercoledì sera il Tricolor Paulista ha superato il Palmeiras per 1-0 grazie a una rete di Fernandão (e a un rigore parato da Ceni, NdT).

Al termine dell’incontro, Ricardo Gomes ha ammesso che la squadra non si è dovuta risparmiare come prima di una partita valevole per la principale competizione continentale.

“Ovviamente bisogna sempre cercare di vincerli, i derby. Ma quest’anno dopo ogni derby capitava un incontro importante di Libertadores e la squadra finiva per risparmiare le forze,” ha spiegato l’allenatore.

Prima dell’interruzione per i Mondiali, il San Paolo giocherà altre tre partite di campionato. Domenica affronterà il Guaranì a Campinas. Poi, nell’ordine, Goias (in trasferta) e Gremio (in casa).

servizio di Kaue Freitas per il sito ufficiale del San Paolo
http://www.saopaulofc.net/v4/noticias2NOVO2.asp?PLC_map_001_c=02.01&PLC_cng_ukey=40324232245TH5PM9D

San Paolo di nuovo primo

San Paolo di nuovo primo

I são-paulinos riconoscono di essere stati messi in difficoltà da un buon avversario

Anche prima che iniziasse la partita i giocatori del San Paolo sapevano cha avrebbero lottato contro un avversario temibile, che ha buoni giocatori e una grande organizzazione in campo. E dopo l’incontro questa previsione dei tricolores ha trovato conferma dato che il Barueri ha perso di un solo gol e ha oltretutto comandato il gioco per lunghi tratti.

Il tecnico Ricardo Gomes ha voluto esaltare il lavoro svolto dalla squadra allenata da Luis Carlos Goiano: “Tutti i giocatori del Barueri hanno buona tecnica e si dispongono benissimo in campo. Si è rivelata una partita difficile,” ha affermato l’allenatore são-paulino.

“E’ la squadra che ha interrotto la serie di vittorie del Flamengo. A centrocampo si muovono bene e mantengono il controllo della palla. Hanno fatto molto bene oggi (sabato, NdT). Oltre a essere una forte squadra, sono anche un grande gruppo,” ha aggiunto.

Anche il portiere Rogério Ceni ha individuato diversi punti forti della squadra della provincia di San Paolo. Secondo il capitano tricolor, l’avversario di stasera ha giocato addirittura meglio di quanto abbiano fatto sempre contro il San Paolo rivali di nome come l’Internacional.

“Il Barueri potrebbe stare fra i primi sei in classifica, essere meglio posizionato. Ci ha complicato le cose più di quanto avesse fatto l’Inter giovedì (…). Ce l’ha messa tutta e tutti i suoi uomini hanno giocato al massimo.”

servizio del sito ufficiale del San Paolo

http://www.saopaulofc.net/v4/noticias2NOVO2.asp?PLC_map_001_c=02.01&PLC_cng_ukey=40117230236FTP1JZY