segna Kleber e il Palmeiras risale in classifica

Dopo aver battuto in trasferta il Gremio Prudente, il Palmeiras si è spostato a Rio de Janeiro per affrontare il Flamengo in una partita valida per la 25° giornata del Campionato Brasiliano, 6° di ritorno. L’incontro si è disputato sabato all’Engenhão ed è stato il 100° fra le due squadre nel corso di competizioni nazionali. Chi ha tratto soddisfazione da questa importante occasione è il Palmeiras, che ha vinto per 3-1 e ha potuto quindi tornare a San Paolo coi 3 punti in tasca. All’uscita dal campo, Kleber, autore di una doppietta, ha parlato ai giornalisti.

“Abbiamo saputo affrontare il Flamengo come si deve. Siamo riusciti a sfruttare i contropiede,” ha spiegato il Gladiatore.

Kleber si è detto contentissimo per questa vittoria esterna del Palmeiras, ma ha detto che dovranno stare attenti nelle prossime partite: “Siamo felici di aver vinto in trasferta, ma adesso dobbiamo migliorare e riuscire a vincere anche in casa (cosa che non si verifica da metà agosto, NdT),” ha avvertito.

Con questa vittoria, il Verdão ha raggiunto quota 35 punti e l’8° posto in classifica. Il prossimo impegno sarà in casa contro l’Internacional, mercoledì 29 settembre alle 19.30 (ora locale, NdT), e rientrerà nel programma della 26° giornata del Brasileirão.

da un articolo dal sito ufficiale del Palmeiras
http://www.palmeiras.com.br/noticias/2010/09/26as03h57-id3398-kleber+comemora+resultado+mas+quer+vencer+em+casa.shtml

Annunci

Kleber crede nella ripresa del Verdão

Dopo che mercoledì sera aveva assistito alla nascita della sua terza figlia, Giovanna, questa mattina (giovedì, NdT) l’attaccante Kleber si è regolarmente presentato all’allenamento sostenendo che i tifosi potranno dare un’ulteriore mano a una squadra già piena di volontà, nel derby col Corinthians. Il Gladiatore ha anche detto che crede che la sfida di domenica sarà importantissima.

“Nessuno può mai prevedere come finirà una partita, ma posso assicurarvi che siamo agguerriti e determinati a vincere. Sappiamo che vincendo possiamo accorciare le distanze e anche per questo è come se in palio ci fossero sei punti.”

Il numero 30 del Verdão sostiene che con l’arrivo in panchina di Felipe Scolari la squadra è migliorata e adesso l’obiettivo è una serie di risultati utili.”

“E’ chiaro che per un allenatore come lui è frustrante non vincere, ma stiamo facendo progressi. Nelle ultime giornate siamo migliorati e abbiamo avuto tantissime occasioni per uscire dal campo con una vittoria. Nonostante le difficoltà, dobbiamo capire che bisogna vincere a qualsiasi costo. Il campionato è solo all’inizio ma è giunta l’ora di fare punti. In caso contrario, sarà difficile recuperare.”

Kleber sostiene che il derby sarà più importante per il Verdão, perché ha bisogno di far punti, ma sa che entrambe le squadre sentiranno una grande responsabilità.

“Non esiste derby senza pressione. A nessuno piace perdere una partita come questa e poi le aspettative sono enormi. Conosciamo bene l’importanza di questa sfida e sappiamo quanta fiducia si può trarre da una vittoria. Sì, potrebbe rappresentare un vero spartiacque.”

servizio di Fabio Finelli per il sito ufficiale del Palmeiras
http://www.palmeiras.com.br/noticias/2010/07/29as14h15-id2944-kleber+promete+time+aguerrido+e+ve+classico+como+divisor+de+aguas.shtml

Scolari non si muove

Il tecnico Luiz Felipe Scolari ha negato qualsiasi contatto che possa portarlo alla guida della Nazionale del Brasile, ribadendo di essere in parola col Palmeiras. Il nuovo allenatore palmeirense ha detto che tornerà in Brasile per sedere in panchina a partire dalla partita in programma il 15 luglio (stasera, contro il Santos, NdT).

“Sono contento, orgoglioso e felice della riconoscenza del popolo brasiliano per il lavoro fatto con la Nazionale e il titolo vinto nel 2002. Ma desidero dire a tutti che ho un accordo verbale col Palmeiras e intendo rispettarlo a partire da questo 15 luglio. Non ho e non ho avuto alcun contatto con la Federazione. Non ho nemmeno intenzione di continuare a parlare della cosa perché dovrei innanzitutto discutere il mio contratto col Palmeiras, che abbiamo siglato fino al 2012. Ma sono davvero contento che la gente mi consideri importante,” ha fatto sapere attraverso i suoi addetti stampa.

articolo del sito ufficiale del Palmeiras
http://www.palmeiras.com.br/noticias/2010/07/08as22h49-id2802-scolari+nega+contato+com+a+selecao+e+diz+que+seu+compromisso+e+com+o+palmeiras.shtml